ARCHIVIO NEWS S.I.S.P.

Sisp :
Home
/
Archivio News

Tutti i benefici del sesso

Alessandra Recine e Luca Pierleoni

Tutti i benefici del sesso Un'attività sessuale praticata in modo regolare non solo fa sentire bene, ma fa anche bene. Questo è quanto emerso da alcune ricerche di stampo internazionale condotte sulla relazione tra sesso e benessere. A beneficiare degli effetti di una notte di passione, infatti, sarebbe il nostro organismo nella sua interezza poichè il sesso contribuirebbe a mantenere il fisico in forma e ad allontanare alcuni fastidi di cui tutti soffriamo. Uno studio realizzato dall'Università Wilkes, in Pennsylvania, svela come le persone che praticano sesso regolarmente dispongano di un sistema immunitario più reattivo (hanno livelli di immunoglobulina A il 30% più elevati della norma) e tendano quindi ad ammalarsi meno frequentemente e a guarire più in fretta. Immunologi e neurologi confermano questo dato evidenziando come, durante un rapporto sessuale, si registri un aumento del 30% nel numero di fagociti (le cellule che si occupano di eliminare gli elementi patogeni presenti nel nostro organismo) con benefici su sintomi influenzali quali, ad esempio, il raffreddore. Da uno studio condotto da alcuni ricercatori della State University del New Jersey è invece emerso che la stimolazione vaginale può bloccare il dolore cronico alla schiena e alle gambe, ridurre i crampi mestruali, i dolori d'artrite e, in alcuni casi, anche il mal di testa. Dunque, il sesso sembrerebbe essere un potente analgesico con il vantaggio di essere del tutto naturale. Ma non finisce qui. Infatti, la Feinberg School of Medicine dell'Università Northwestern di Chicago, evidenzia che le donne che hanno rapporti regolari godono di una maggiore lubrificazione vaginale, di una migliore circolazione sanguigna nell'area genitale e di un'elasticità sensibilmente più elevata, con un conseguente aumento della libido che le indurrebbe ad essere sempre più attive sessualmente. Ma, il benessere derivante dall'intimità con il partner non riguarda solo il sesso femminile. Infatti, in uno studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association, ad esempio, si spiega come gli uomini che raggiungono l'orgasmo almeno 21 volte al mese riducano sensibilmente il rischio di insorgenza di un tumore alla prostata. Non solo. L'aumento di testosterone indotto dall'attività sessuale avrebbe un ruolo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e aiuterebbe a controllare l'ipertensione, il diabete e il colesterolo. Inoltre, un'attività sessuale ricca ed appagante può aiutarvi addirittura a dimostrare qualche anno in meno. Il neuropsicologo del Royal Hospital di Edimburgo, David Weeks, ha condotto uno studio su 3500 persone tra 21 e 101 anni e ha affermato che a quelle coppie che avevano rapporti almeno 3 volte la settimana venivano attribuiti in media 10 anni in meno rispetto alla loro età anagrafica. Questo varrebbe soprattutto per le donne, poichè gli estrogeni prodotti durante un rapporto sessuale favorirebbero la lucentezza dei capelli e contribuirebbero a mantenere la pelle tonica ed elastica, prevenendo così rughe e inestetismi. E, per concludere, un'ottima intesa erotica con il partner aiuta anche a dimagrire: un'ora "di attività" in camera da letto consentirebbe agli uomini di bruciare circa 120 calorie mentre alle donne circa 90. È importante, però, ricordare che l'atto sessuale può apportare benefici solo se voluto e desiderato e, soprattutto, è necessario non perdere di vista la propria salute proteggendosi quindi da eventuali malattie sessualmente trasmissibili.