ARCHIVIO NEWS S.I.S.P.

Sisp :
Home
/
Archivio News

PornHub pubblica i numeri del 2017:
una fotografia della fruizione della pornografia

Alessandra Recine e Luca Pierleoni

pornhub


Puntuale come ogni anno, PornHub ci fornisce una fotografia dei gusti sotto le lenzuola degli abitanti del nostro pianeta, fornendo anche importanti spunti di riflessione e di discussione tra esperti del settore e non. Quindi chi ha cercato cosa, da dove, restando quanto tempo sul sito. Innanzitutto, nel 2017 il sito hard ha avuto 28,5 miliardi di visitatori (che tradotto vorrebbe dire 81 milioni di utenti al giorno), i quali si sono cimentati in ben oltre 24 miliardi di ricerche!


I termini più cercati

Nella classifica delle ricerche, quella che ha registrato un maggiore aumento (1400%) nel corso dell'anno, in termini di contenuto, è "Porn of women". Nella hit delle new entry troviamo poi le parodie porno di "Rick e Morty" (Fig. 1 - la serie comica più vista dai giovani Millennial), il Fidget Spinner (Fig. 2), la cui diffusione ha avuto un'influenza anche nel settore porno (amatoriali compresi) e l'acronimo "ASMR" (Autonomous Sensory Meridian Response, ovvero: risposta autonoma del meridiano sensoriale) che sta ad indicare una piacevole sensazione di formicolio al cuoio capelluto, lungo la schiena o sulle spalle -che può essere suscitata da stimoli visivi, uditivi o tattili- di solito accompagnata da uno stato di completo rilassamento mentale da parte di chi la sperimenta.
Per quanto riguarda i termini più ricercati, per il terzo anno consecutivo si conferma al primo posto "lesbian", mentre al secondo posto troviamo "Hentai" (un particolare porno d'animazione giapponese). Al terzo posto, invece, si posiziona la parola "MILF" (acronimo di "Mothers I'd Like to Fuck”, ovvero: madri con cui andrei a letto), a seguire "step mom" e "step sister", matrigna e sorellastra.
La classifica stilata da PornHub non risparmia neanche i videogiochi. L'intero podio è in mano ad Overwatch con D.Va e Mercy e Tracer (Fig.3) che guardano dall’alto la prima rappresentante dei Pokèmon: Misty. Al di là dei personaggi di questi due brand nella classifica trovano posto anche Lara Croft, Zelda e Kitana di Mortal Kombat. Infine, hanno fatto un bel salto avanti anche i video VR (in realtà virtuale).

Fig. 1 Rick e Morty

Rickye Morty

Fig. 2 Fidget Spinner

Fidget Spinner

Fig. 3 Mercy e Tracer

Mercy e Tracer

Quando andiamo su PornHub?

Il maggior volume di traffico si ha nella fascia oraria serale (dalle 22:00 alle 24:00) momento della giornata in cui, probabilmente, gli utenti possono godere di una maggiore intimità. Per quanto riguarda i giorni della settimana, quello più gettonato sembrerebbe essere la domenica, mentre il venerdì è il giorno in cui vi è un numero relativamente più basso di visitatori. Si registrano poi cali di accesso al sito web la notte di Natale negli Usa, il primo giorno dell'anno in Gran Bretagna e il giorno di Ferragosto in Italia.


Uomini e donne

I maggiori fruitori di video hard continuano ad essere gli uomini con una percentuale che varia tra il 70% e l'80% in relazione alla nazione di appartenenza. Tuttavia, il 2017 verrà ricordato nelle classifiche di Pornhub come l'anno delle donne poichè la crescita di utenti di sesso femminile è stata esponenziale. In cima alla classifica troviamo le donne indiane, aumentate del 129% rispetto al 2016, rappresentando il 30% degli utenti tra tutti gli schermi web indiani. A seguire le donne giapponesi con un increase del 59% rispetto all'anno precedente a cui si accodano le signore statunitensi e russe che registrano un aumento del 25%.


E in Italia?

Il "bel paese" è al nono posto della classifica dei primi venti Paesi per traffico sulla piattaforma: una visita dura in media 9,30 minuti, rispetto a una media globale di 9.59. Per il 60% le visualizzazioni provengono da dispositivi mobili (in crescita rispetto al 2016), per il 30% da computer e per il 10% da tablet.
I visitatori si trovano per lo più nella fascia d'età 18-24 e 25-34, per il 77% sono uomini e per il 23% donne.
Le tipologie di clip più ricercate sono "amatoriale italiano" e "italian", ma le preferenze variano anche di regione in regione. Ai lombardi piacciono le "ebony", i toscani sono amanti delle "mature", i siciliani sembrerebbero prediligere le "gangbang".